Finalmente un sorriso per l’Under 17

Finalmente un sorriso per l’Under 17

Si è concluso ieri il campionato Under 17 e finalmente è arrivata una vittoria dopo che nel girone i nostri ragazzi avevano raccolto solo un punto. Vittoria scaturita ai danni del Musile per 24 a 21 al termine di una partita combattuta e corretta che sancisce il piazzamento al terzultimo posto nella graduatoria finale del campionato.

Considerando il fatto che questa squadra era prevalentemente composta da ragazzi Under 15 al primo anno possiamo essere soddisfatti di come sono andate le cose in virtù del fatto che tale categoria giocherà per il titolo regionale il 2 giugno contro Malo e Trieste. L’aver accumulato tanti minuti di gioco ha sicuramente giovato ai nostri ragazzi che stanno acquisendo una mentalità combattiva e ciò fa ben sperare per il futuro . Un grazie di cuore lo vogliamo fare ai ragazzi 2004/05 ( pochini purtroppo) che si sono sacrificati un po’ di più per fare spazio ai più piccoli ma che hanno compreso appieno lo spirito di squadra ed hanno sempre aiutato e incitato i loro compagni più giovani . In un anno così  controverso per via della pandemia un grandissimo ringraziamento alla nostra società per averci comunque supportato sempre in tutti i modi e averci fatto comunque disputare questo campionato.
Di seguito i ragazzi che hanno partecipato a questo campionato:
Colusso Mattia 2004, Pozzobon Tommaso 2004, Cervelli Andrea 2004, Bordignon Samuele 2004, Zaratin Riccardo 2004, Compassi Francesco 2005, Girotto Giovanni 2005, Rossi Giacomo 2005, Marcon Kevin 2006, Cavallin Andrea 2006, Griguol Pierangelo 2006,Cacioppo Gabriel 2006, Bettiol Manuel 2007, Parra Osorio Matteo 2007, Parra Osorio Giacomo 2007, Pivato Damiano 2007, Pivato Davide 2008, Girotto Pietro 2008

Paolo Ballarotto

Terza sconfitta per l’under 17

Terza sconfitta per l’under 17

Si è giocata domenica 28 marzo la terza giornata del campionato Under 17 e i nostri ragazzi erano opposti a padernello alla pallamano Belluno. Purtroppo non ci sorride il risultato che ha visto prevalere i bellunesi per 28 a 16 ma possiamo essere soddisfatti per la crescita costante dei nostri ragazzi che, per nulla intimoriti dallo strapotere fisico degli avversari, hanno comunque giocato un primo tempo veramente quasi alla pari, imbrigliando il gioco degli ospiti e cercando di ottimizzare al massimo le azioni di attacco pur essendo carenti in kili e centimetri. Mettiamo dunque nel cesto anche questa esperienza e cerchiamo di fare tesoro nelle prossime gare di quanto imparato nelle precedenti, con la speranza che il rientro di Pozzebon Tommaso dopo il COVID sia da stimolo per tutti gli altri ragazzi che comunque hanno fatto tutto ciò che era nelle loro capacità per affrontare la partita. Complimenti al Belluno per la bella partita e noi cerchiamo di guardare avanti che di gare ne abbiamo ancora parecchie!! Bravi a tutti però… crediamoci un po’ di più!! Sempre forza Paese

Paolo Ballarotto

Terza sconfitta per l’under 17

Primo sorriso per l’Under 17

Dopo tante sonore batoste finalmente i ragazzi paesani hanno rotto il ghiaccio e portato a casa il loro primo punto nel campionato Under 17. L’avversario non era certo tra i più facili da affrontare, il Camisano ,che all’andata ci aveva sconfitto 38-22, e che questa sera si è trovato di fronte una squadra totalmente trasformata e per certi versi ritrovata. Diciamo così perché mai quest’anno si erano visti i nostri ragazzi tanto determinati e consapevoli dei propri mezzi. E pensare che l’avvio sembrava il preludio della solita sconfitta, con Paese a inseguire anche 5 gol di svantaggio, pur vedendo che comunque c’era una certa fluidità di gioco in attacco e una buona difesa , i nostri ragazzi incappavano sempre nelle solite ingenuità che non consentivano di colmare il gap nel punteggio. Nel secondo tempo la svolta della partita: Paese sbaglia poco o niente in attacco e difende alla grande , recuperando il punteggio e giocandosi il risultato in un finale thrilling: Paese segna il 27-26 a 15 secondi dalla fine con un uomo in meno ma si fa raggiungere a fil di sirena dal Camisano . Pareggio dolceamaro per i nostri ragazzi , che sa decisamente di vittoria per come è maturato. Un applauso a tutte e due le squadre per l’impegno e la sportività messa in campo e una menzione speciale per Manuel Bettiol , un ragazzo nato a dicembre 2007, autore di 11 gol. Bravi comunque tutti i ragazzi paesani ad aver recepito il messaggio che gli è stato lanciato nel pre partita…. con voglia ed umiltà  si costruisce qualcosa di importante , nello sport e nella vita; bisogna impegnarsi sempre, comunque vadano le cose !! E per oggi possiamo dire di aver messo un piccolo mattone alla loro crescita!

Pallamano Paese:Colusso, Compassi 4, Pivato Davide, Pivato Damiano, Zaratin, Bordignon 4, Parra Osorio Giacomo 1, Parra Osorio Matteo, Cacioppo, Cavallin, Girotto Pietro, Girotto Giovanni 4, Bettiol 11, Cervelli 4, Rossi, Griguol. All.: Paolo Ballarotto

News dalle Giovanili: Spicca l’Under 15, Under 17 ancora da rodare

News dalle Giovanili: Spicca l’Under 15, Under 17 ancora da rodare

E’ netto il cammino dell’ Under 15 di Coach Alessandro Vendramin che con 5 vittorie su altrettante partite disputate è solitaria in testa alla classifica del Girone B. Impressionanti sia i numeri di attacco che difesa, con il primo che supera gli oltre 28 goal a gara mentre il secondo rimane sotto i 10.

E’ possibile seguire calendario, classifica e risultati al link federale:

http://www.figh.it/home/campionati-nazionali/risultati-e-classifiche#giornate/369:UNDER_15_MASCHILE/Girone_Unico.

_____________

Al contrario l’Under 17 di Coach Ballarotto non ha trovato ancora la strada giusta per la vittoria del primo incontro, dopo quattro giornate Paese rimane sul fondo della classifica ancorata a 0 punti.

La strada ed il campionato sono ancora lunghi con la certezza che si potrà solo crescere e migliorare.

E’ possibile seguire calendario, classifica e risultati al link federale:

http://www.figh.it/home/campionati-nazionali/risultati-e-classifiche#giornate/374:UNDER_17_MASCHILE/Girone

TERZA SCONFITTA PER L’UNDER 17

TERZA SCONFITTA PER L’UNDER 17

Si è giocata domenica 28 marzo la terza giornata del campionato Under 17 e i nostri ragazzi erano opposti a padernello alla pallamano Belluno. Purtroppo non ci sorride il risultato che ha visto prevalere i bellunesi per 28 a 16 ma possiamo essere soddisfatti per la crescita costante dei nostri ragazzi che, per nulla intimoriti dallo strapotere fisico degli avversari, hanno comunque giocato un primo tempo veramente quasi alla pari, imbrigliando il gioco degli ospiti e cercando di ottimizzare al massimo le azioni di attacco pur essendo carenti in kili e centimetri. Mettiamo dunque nel cesto anche questa esperienza e cerchiamo di fare tesoro nelle prossime gare di quanto imparato nelle precedenti, con la speranza che il rientro di Pozzebon Tommaso dopo il COVID sia da stimolo per tutti gli altri ragazzi che comunque hanno fatto tutto ciò che era nelle loro capacità per affrontare la partita. Complimenti al Belluno per la bella partita e noi cerchiamo di guardare avanti che di gare ne abbiamo ancora parecchie!! Bravi a tutti però… crediamoci un po’ di più!! Sempre forza Paese

Paolo Ballarotto

Terza sconfitta per l’under 17

UNDER 17 ESORDIO CON SCONFITTA

È cominciato ieri il campionato anche per l’Under 17 opposta a Mirano all’ Arcobaleno Oriago e purtroppo per i nostri ragazzi è arrivata una sconfitta per 27-20. I ragazzi paesani hanno comunque disputato una buona prestazione, riuscendo per alcuni tratti di gara a non subire la maggior fisicità dei veneziani che si sono dimostrati squadra solida e ben organizzata.

Paese quest’anno può contare su un gruppo con 6/7 ragazzi in età Under 17, alcuni di loro sono nuovi e non sarà facile amalgamare e assimilare in breve tempo un’idea di gioco corale; si è però vista una buona volontà e considerato il fatto che insieme non avevano mai affrontato partite ufficiali, potranno solo migliorare con il tempo. La nota molto positiva della serata è stato l’impatto in questa categoria degli Under 15, scesi in campo senza alcun timore reverenziale, dimostrando una forte personalità e risultando autori di parecchie reti.

Ci sarà dunque da lavorare molto per trovare le giuste collaborazioni e cercare di crescere come gruppo; la buona volontà non manca di certo e questo è già un buon inizio!!

Paolo Ballarotto

PAESE SENZA CUORE E GRINTA

PAESE SENZA CUORE E GRINTA

[av_image src=’https://www.pallamanopaese.it/wp-content/uploads/2019/04/23_2018-1041×630.jpg’ attachment=’1637′ attachment_size=’featured_large’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-juhzaygh’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-juhzbekg’ admin_preview_bg=”]

Cuore e grinta erano le armi a cui coach Ballarotto si era aggrappato per il big match di domenica contro i forti cussini , ben consapevole che i lagunari erano squadra forte e tecnicamente molto più dotata dei paesani che comunque non volevano fare la parte dell’agnello pasquale…. cosa che puntualmente è accaduta frutto di una prestazione assolutamente inguardabile in attacco ( con il solo Zambon a prenderle per tutti ) ed un approccio mentale da ragazzini alle prime armi. Venezia parte forte e senza strafare comanda la gara a suo piacimento, Paese le prova tutte ma sbatte sempre sulla forte difesa lagunare e non affonda solo grazie alla super giornata del suo estremo Brianese; si va a riposo sul 9-14 . Paese cambia difesa ( passa a 6:0 da 5:1 ) ma le cose non migliorano e allora coach Ballarotto sul 11-19 prova una rischiosissima 4+2 con 20 minuti ancora da giocare ; Venezia perde un po’ di sicurezza e in 16 minuti realizza solo due reti che consentono a Paese di accorciare 18-21 a 4 dal termine e qui finiscono le energie dei trevigiani che incassano un 4-0 che fissa Il punteggio sul 18 a 25 per Venezia che così porta a casa due punti più che meritati. Ciò che lascia perplessi è l’atteggiamento abulico avuto da parte della squadra; il passare della stagione doveva fissare delle certezze che in realtà sono grossi dubbi; certo Venezia non era l’avversario ideale per esperienza e solidità ma si doveva comunque provare a fare qualcosa in più ( per la cronaca : 0 contropiede, 0 rigori, 0 passaggi al pivot ) . Unica scusante è il fatto di essere quasi tutti Under 17 al primo anno … ma questa è solo una scusa e la realtà dice che manca un fattore determinante che si chiama AGONISMO senza il quale nessun allenamento e allenatore possono fare qualcosa…. lavoriamoci sopra e pensiamo a chiudere in maniera più consona questa stagione che è stata comunque ottima e sarebbe un peccato chiuderla male.
Pallamano Paese: Brianese, Gaudioso, Colusso, Pavanello, Vendramin, Pozzebon Tommaso, Pozzebon Enrico, Pozzobon 3, Rossi 2, Zambon 8, Fornasiero 2, Pesce 1, Guarnieri, Vitangeli 2,Compassi, Luisetto .

[/av_textblock]

SCONFITTA MERITATA PER L’UNDER 17

SCONFITTA MERITATA PER L’UNDER 17

[av_image src=’https://www.pallamanopaese.it/wp-content/uploads/2019/04/22_2018-1320×630.jpg’ attachment=’1629′ attachment_size=’featured_large’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-jtyacagl’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-jtyacox6′ admin_preview_bg=”]

Ultima trasferta della stagione e Paese va a Camisano ad affrontare un avversario ostico e in salute con importanti defezioni in rosa ; entrambe le squadre arrivano da una serie di vittorie consecutive ,volevano continuare a farlo e così ne scaturisce un bellissimo incontro dove Paese ,scrollatasi di dosso la paura iniziale, risponde colpo su colpo ai vicentini e solamente una stretta marcatura a uomo consente a Camisano di chiudere in parità il primo tempo( 13-13) . Ben altra musica è la ripresa : Paese soffre oltremodo l’assenza dei suoi marcatori principali e fatica a trovare la via del gol ( troppi gli errori al tiro) , non difende più intensamente e complice la stanchezza e la mancanza di cambi ( scelte piuttosto obbligate per coach Ballarotto) alza bandiera bianca piuttosto in fretta ; Camisano scappa via e da spazio a tutti i suoi giovani andandosi a prendere una meritata vittoria per 30 a 25.

Paese non ha assolutamente sfigurato anzi ha giocato una partita tutto cuore e sudore finché le forze glie l’hanno consentito ma purtroppo ha pagato la coperta troppo corta, importante è che ognuno abbia messo in campo tutto ciò che poteva e così è stato. Resta da lavorare ( e tanto anche ) sull’aspetto della carica agonistica che a volte purtroppo difetta ai nostri ragazzi. Prima sconfitta per Paese nel girone di ritorno, adesso dobbiamo prepararci al meglio per le ultime tre gare della stagione ( tutte in casa) dove a Padernello verranno Venezia, Oderzo e Torri e i nostri ragazzi proveranno a vendicare le sconfitte del girone di andata.

Pallamano Paese: Brianese, Colusso, Pozzebon , Pozzobon 2, Rossi 6, Pesce 7, Pavanello, Zaratin, Guarnieri, Vitangeli 1, Vendramin 1, Fornasiero 8

[/av_textblock]

PAESE DI FORZA SULLA FIREX

PAESE DI FORZA SULLA FIREX

[av_image src=’https://www.pallamanopaese.it/wp-content/uploads/2019/03/21_2018.jpg’ attachment=’1625′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-jtgvfumq’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-jtgvgdqg’ admin_preview_bg=”]

Ottima prestazione dei giovani paesani scesi in campo contro Belluno determinati a ben figurare dopo le proverbiali sette camicie sudate nella gara di andata! Paese parte subito forte trovando in modo continuativo e con buona varietà di soluzioni la via della rete e difendendo in maniera efficace sui tiratori bellunesi , apparsi questa sera un po’ sotto tono ma sempre e comunque da temere. I trevigiani hanno sfoderato come già detto una bella prestazione dove tutti hanno messo un mattone per il risultato finale e c’è stato spazio per vedere in campo tutti gli effettivi; buona l’intesa che si è creata tra terzini e pivot ma le maggiori soddisfazioni sono giunte dalla fase difensiva dove resta solo da migliorare la ripartenza offensiva non ancora sfruttata come dovrebbe essere . Per la cronaca l’incontro è terminato 33 a 15  ( primo tempo 20 a 7 ) . Un grazie di cuore alla Firex per averci riportato un vaso di pece perso all’andata e alla società un grosso in bocca al lupo per lo straordinario lavoro che hanno messo in piedi quest’anno!
Pallamano Paese: Brianese, Gaudioso, Pozzobon 5, Pozzebon Tommaso 3, Zambon 8, Zaratin, Garofalo, Vitangeli 1, Fornasiero 1, Pavanello, Guarnieri 1, Pesce 7, Vendramin, Rossi 5

[/av_textblock]

PAESE PASSA ANCHE A VIGASIO

PAESE PASSA ANCHE A VIGASIO

[av_image src=’https://www.pallamanopaese.it/wp-content/uploads/2019/03/20_2018-1152×630.jpg’ attachment=’1616′ attachment_size=’featured_large’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-jt453we5′ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=’av-jt454sab’ admin_preview_bg=”]

Trasferta domenicale per gli Under 17 in terra veronese; avversari di turno i ragazzi della pallamano Vigasio che occupano l’ultima posizione in classifica e per questo vogliosi di provare a dare filo da torcere ai trevigiani. Cosa che a onor del vero sono parzialmente riusciti a compiere, complici i paesani autori di una prestazione tutto sommato sufficiente in attacco ma abbastanza poco convincente in difesa. Comunque troppo netto  il divario tra le due compagini per pensare a risultati a sorpresa; Paese ha sempre condotto gioco e gara accelerando in avvio di ripresa portandosi sul +10 e quindi dando spazio e minuti a tutti gli effettivi . Occorre rivedere qualcosa soprattutto in fase di approcio alle gare che devono essere affrontate tutte con la medesima grinta e convinzione . Prossimo impegno martedì 19 a Padernello arriverà il Belluno squadra da non sottovalutare.
Pallamano Paese: Brianese, Pozzobon 7, Pozzebon Enrico 1, Pozzebon Tommaso 5, Rossi 3, Compassi 1, Vendramin 2, Guarnieri 1, Zambon 11, Pesce 7, Colusso, Gaudioso.

[/av_textblock]