Cala il sipario sul campionato under 17

Si e’ giocata giovedi’ sera l’ultima gara del campionato under 17 maschile che vedeva incontrarsi a Padernello i giovani del Paese opposti alla formazione dello SchioMT. Una partita che ha solo fini statistici in quanto Malo si e’ gia’ laureato campione Veneto e come tale partecipera’ alle finali nazionali di categoria.; premesso questo le due squadre si affrontano comunque con grinta e voglia di vincere e ne nasce una partita vera ed emozionante che SchioMT si aggiudica grazie alla maggior precisione in fase realizzativa , fondamentale dove purtroppo Paese spreca l’inverosimile e lascia cosi’ i 2 punti alla compagine ospite.La cronaca della gara vede le due squadre equivalersi durante tutto il primo tempo chiuso sul punteggio di 15 a 15, la ripresa non cambia e permane incertezza nel risultato fino al minuto 10 quando SchioMT piazza un break e si porta in vantaggio di 4 lunghezze; Paese prova a restare attaccata al risultato fino al minuto 20 poi complici la stanchezza ed alcune esclusioni per due minuti gli ospiti prendevano il largo fino a chiudere la partita sul risultato di 29 a 36. Paese termina questa poule plyoff con 4 sconfitte e 2 vittorie e si piazza al terzo posto assoluto , un risultato che comunque puo’ soddisfare l’intera societa’ sopratutto per il fatto che quest’anno i nostri ragazzi hanno fatto un notevole salto di qualita’ a livello agonistico e si sono resi protagonisti di bellissime partite e cio’ fa’ ben sperare per l’anno venturo quando gran parte di questo gruppo passera’ in under 19 ad affrontare un campionato sicuramente piu’ duro sotto l’aspetto fisico ma con la consapevolezza di essere pronti per la nuova sfida.

Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R, Feltrin 10, Rossi 1, Cavallin 3, Mazzobel 2, Zambon 5, Saggiorato 2, Visentin, Pegorer 1, Vitangeli, Simonetti 5

Sconfitta dal forte Malo l’under 17

Partita vera quella giocata domenica pomeriggio a Padernello da Paese e Malo; i primi per onorare il bel campionato disputato, i secondi per aggiudicarsi il titolo di campione regionale. L’hanno spuntata i vicentini grazie a una prova che nel complesso ha fatto registrare meno errori di squadra . La cronaca della partita vedeva Malo costantemente in fuga e Paese che riusciva a ricucire quasi sempre il punteggio grazie ad una buona prova difensiva e chiudere il primo tempo sull’11 a 13. Sulla falsariga anche il secondo tempo con Paese che aveva la ghiotta occasione di agguantare i maladensi complice una doppia inferiorità numerica vicentina ma sciupava malamente l’occasione perdendo 2 palloni in attacco e subendo altrettanti goal, dando così il via all’allungo del Malo che scappava anche a +6 e di tempo ormai ne restava poco da giocare. Onore alla squadra berica , compatta e completa in ogni reparto e vincitrice con merito del titolo regionale Veneto, ma un bravi ai ragazzi di Paese che non hanno mai mollato è giocato una partita intensa, condita purtroppo da tanti errori in fase di costruzione, ed è forse questa l’attuale differenza tra le due squadre. Ultima gara giovedì 26 a Padernello dove arriverà lo SchioMT squadra già certa del secondo posto,; fischio d’inizio alle ore 20, vi aspettiamo numerosi.

Cade male a Mestrino l’under 17

Era la partita che doveva dire se Paese poteva ancora aspirare al titolo regionale veneto e i giovani paesani sono usciti da Mestrino con una sconfitta piuttosto secca per 35 a 27. A questo punto restano 2 gare al termine e il divario non solo dal Malo, ma anche dallo stesso SchioMT risulta impossibile da colmare. Paese arrivava a questo match con una formazione non al top dal punto di vista fisico ed il gap che si e’ visto in campo e’ stato sopratutto di questa natura, ovvero i nostri ragazzi hanno espresso solo a sprazzi il loro gioco veloce che li ha contraddistinti durante la stagione e quindi non riuscendo a velocizzare il gioco sbattevano sovente contro la difesa fisica e ben organizzata dei vicentini. La cronaca della partita vede SchioMT sempre a condurre la gara con qualche gol di vantaggio fino a piazzare un break che dal 20° del primo tempo li ha portati a chiudere la prima frazione 17 a 13 . Nella seconda frazione fiammata d’orgoglio dei trevigiani che si rifacevano sotto al 10° sul 23 a 21; da li in avanti Paese spariva progressivamente dal campo lasciando via libera ai bravissimi avversari che prendevano il largo ( 31-22 al 20°) e portavano a casa i due punti chiudendo la gara a loro favore per 35 a 27. Nonostante la sconfitta un applauso a Paese che comunque ha onorato il match e sicuramente vorra’ fare un bel finale di stagione a cominciare da domenica prossima quando a Paese arrivera’ la capolista Malo che scendera’ in terra trevigiana per continuare il suo cammino verso il titolo regionale. Appuntamento dunque domenica 22 aprile alle ore 18 a padernello per un match che sicuramente si rivelera’ divertente.

Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R., Feltrin 9,Simonetti, Cavallin 2, Pegorer 1, Murer, Saggiorato 3, Mazzobel 10,Zambon 2

Vince e convince l’under 17

L’under 17 cede il passo al forte Malo

Sconfitta pesante per la nostra under 17 in quel di Malo domenica pomeriggio; il risultato finale di 39 a 31 e’ forse un po’ pesante per i nostri ragazzi ma rispecchia fedelmente gli attuali valori delle due formazioni e pone i vicentini ad un passo dalla vittoria finale del campionato under 17 veneto-friulano. Indubbiamente Malo schiera una squadra granitica in difesa e con ampie soluzioni in fase offensiva a cui i giovani Paesani non hanno saputo rispondere e anzi sbagliando molto piu’ del solito in attacco non sono riusciti a restare incollati ai maladensi se non per un breve tratto del primo tempo che si e’ chiuso sul 18 a 12 per i locali.. Stessa musica nella ripresa dove Malo scappa addirittura a +12 e virtualmente chiude la partita che si trascina fino al termine con gol da ambo le parti e termine sul risultato di 39 a 31. Questa sconfitta non pregiudica comunque l’ottima crescita avvenuta quest’anno dei nostri ragazzi che sono arrivati a fine marzo facendo registrare solo 2 sconfitte in tutte le gare fin qui disputate e facendo vedere di avere assimilato bene molti fondamentali di gioco. Onore ai ragazzi del Malo , societa’ capace di sfornare sempre ottimi atleti e di esempio per come lavora con i giovani. Dopo la sosta pasquale Paese giochera’ contro il Torri sabato 7 aprile alle ore 16

Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R, Cacco 3, Bandiera M 1,Cavallin 1, Pegorer, Feltrin 6,Simonetti 4, Mazzobel 9, Zambon 4, Visentin, Murer, Saggiorato 3

BUON AVVIO PER L’UNDER 17 NELLA SECONDA FASE DEL CAMPIONATO

Parte con il piede giusto l’avventura dei playoff per i nostri ragazzi dell’under 17 che ottengono bottino pieno a Torri di Quartesolo contro un ostica formazione locale; vittoria per 42 a 29 , risultato abbastanza rotondo che pero’ non rispecchia a pieno i valori visti in campo,e maturato sopratutto negli ultimi 15 minuti di gara dove la maggior freschezza atletica trevigiana l’ha fatta da padrone consentendo ai paesani di dilagare nel risultato. La partita del primo tempo infatti vede un sostanziale equilibrio tra le due formazioni, anzi e’ il Torri a trovarsi a condurre nelle prime battute del match dove le due squadre sostanzialmente si studiano non essendosi incontrate nella stagione regolare; poi nella seconda meta’ del primo tempo Paese scappa e accumula un discreto margine andando a riposo sul 18 a 14. Vantaggio che nel secondo tempo si assesta sulle 5/6 reti fino ai gia’ citati 15 minuti finali dove Paese dilaga e chiude il match sul 42 a 29. Era importante tornare a vincere sia per il morale ( dopo la sconfitta di Venezia era un po’ calata l’autostima ….) , sia per non perdere contatto con la capolista Malo, avanti di 2 punti nella classifica del girone unico e vittoriosa sabato contro Trieste; Malo che sara’ il prossimo avversario dei nostri ragazzi domenica 25 marzo in terra vicentina in una partita che puo’ dire molto per le ambizioni dei ragazzi di coach Vendramin Alessandro.

Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R., Bandiera M. 1, Cacco 2, Mazzobel 9, Feltrin 9, Saggiorato 3, Simonetti 3, Pegorer, Cavallin 3, Zambon 12

Prima sconfitta per l’under 17

Ultima di campionato della stagione regolare e prima sconfitta per l’under 17 paesana che esce senza punti dal PalaCUS di Venezia. Sconfitta senza attenuanti, bravi i lagunari a sfruttare i troppi errori al tiro dei nostri ragazzi e a portarsi a casa due punti preziosissimi sopratutto in virtù del fatto che, nella prossima Poule playoff , detti punti saranno conteggiati nel girone unico che si formerà tra le 3 migliori squadre dei 2 gironi Veneto-friulani, con gare di andata e ritorno. Peccato quindi aver perso l’occasione di partire con 4 punti nella prossima fase, ma forse la sconfitta potrebbe far bene dal punto di vista della motivazione e spingere i ragazzi a non sentirsi appagati e quindi lavorare in allenamento per migliorarsi ancora. La cronaca della gara è sostanzialmente concentrata negli ultimi 15 minuti dove Paese riesce a riacciuffare Venezia sul 28-28 dopo aver avuto 5 reti di passivo; probabilmente lo sforzo profuso ha svuotato di energie i ragazzi, crollati negli ultimi 4 minuti dove i lagunari con un 5-1 di parziale chiudono il match sul 33 a 29.
Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R, Bandiera M, Cacco 1, Simonetti 1, Feltrin 8, Mazzobel 6, Visentin, Murer,Zambon 6, Saggiorato 4, Pozzebon, Pegorer, Cavallin 3

Doppia vittoria per le nostre giovanili

Sabato 17 a Padernello si è giocato un turno di campionato Under 15 e 17 che vedeva le nostre squadre opposte entrambe  ai friulani del Jolly Campoformido . Sono arrivate due vittorie piuttosto nette , 37 a 11 i più giovani dell’under 15 ( opposti alla jolly B) e 53 a 30 e’ terminata la partita dell’under 17. Tutte e e due le gare hanno visto Paese prendere subito il largo per poi ruotare tutti i giocatori a disposizione e cercare di mandarli in gol; soddisfazione particolare in casa Under 15 dove hanno fatto il loro debutto i due gemelli Parra Osorio, classe 2007 autori di una prova gagliarda e senza paura così come bravi tutti i più giovani che solitamente giocano meno. Poco da aggiungere in casa Under 17, una vera macchina da gol; già dopo 15 minuti erano sul più 10 e quindi hanno potuto gestire la gara senza pericoli , cercando di affinare i meccanismi di squadra. Per onore di cronaca c’è da dire che gli avversari dell’under 15 era una squadra composta da giovanissimi e validi atleti di qualche anno più piccoli dei nostri e che la formazione Under 17 friulana ha perso negli ultimi mesi un paio di ragazzi di valore, questo non deve sminuire i risultati ottenuti dai nostri ma ci pareva giusto precisarlo. Domenica entrambe le nostre porta colori saranno di scena nel veneziano; contro il CUS Venezia alle ore 11.30 gli Under 17 mentre gli Under 15 alle ore 11 a Musile.
Pallamano Paese Under 17
Cacco 5, Brianese, Bandiera R , Bandiera M 1, Simonetti 8, Feltrin 11, Saggiorato 3, Pegorer 2, Zambon 9, Murer 1, Mazzobel 7, Cavallin 6,Visentin
Pallamano Paese Under 15
Gaudioso, Colusso, Fornasiero 7, Guarnieri 3, Pozzebon 1, Pesce 3, Pozzobon 8, Vitangeli 3, Pellizzon, Rossi 6, Zaratin 2, Zambon 2, Parra Osorio Giacomo 2, Parra Osorio Matteo

Vittoria con il botto per l’under 17

Doveva essere la partita della verità o per meglio dire della continuità di risultati ottenuti sempre attraverso un gioco veloce che ha messo alle corde gli avversari in tutte le partite fin qui disputate; e i nostri ragazzi non hanno deluso, espugnando il sempre difficile campo di Trieste con un rotondo 38 a 33 dimostrando di essere squadra vera, capace di soffrire e di colpire gli avversari con micidiali contropiedi ma sopratutto di aver fatto vedere quel salto di qualità mentale che tutti sì auspicavano e questo in chiave futura è una soddisfazione per tutta la nostra società. La cronaca del match vede le due squadre viaggiare sempre sul filo dell’equilibrio, Trieste prova scappare verso metà del primo tempo ( +3) ma viene ripresa e sorpassata dai paesani che vanno a riposo sul 21-20. Secondo tempo ancora sul binario dell’incertezza fino al 15 minuto , quando ,grazie ad una doppia marcatura a uomo ordinata da coach Vendramin e una serie di parate di Brianese , Paese prende il largo e ,sorretta da un invidiabile condizione atletica , chiude la partita in suo favore. Enorme soddisfazione tra i ragazzi di Paese consci di aver compiuto un impresa che non riesce tutti gli anni; onore ai vinti sempre una squadra tosta e corretta.
Pallamano Paese
Brianese, Cacco, Pozzebon, Feltrin, Mazzobel, Murer, Saggiorato, Bandiera M, Cavallin, Zambon, Simonetti, Pegorer

Paese regola anche la Gridiron Sanfior

Continua la striscia di vittorie per l’under 17 paesana; questa volta a capitolare sono i cugini del Sanfior battuti con un perentorio e mai in discussione 41 a 18, frutto di un buon gioco veloce che esalta le caratteristiche di corsa dei singoli giocatori. Nulla hanno potuto i pur volenterosi ragazzi del Gridiron di fronte ad un avversario che attraversa un momento di forma ottima, e che si è legato moltissimo come gruppo quest’anno. Prossimo impegno sabato sera a Trieste, partita cruciale non tanto per la classifica, ma per legittimare i progressi dimostrati fin ora.
Pallamano Paese
Brianese, Bandiera R, Bandiera M, Cacco 2, Feltrin 7, Mazzobel 14,Simonetti 4, Pegorer, Saggiorato 2, Zambon 8, Murer 1, Visentin, Cavallin 3