Paese Under 17 : continua la marcia

Quinta partita e quinta vittoria per i ragazzi paesani ; a farne le spese domenica a Padernello i coetanei del Vigasio battuti per 38-24 al termine di una gara senza storia visto il netto divario dei valori in campo. Vigasio per la cronaca gioca questo campionato con quasi tutti i ragazzi Under 15 e comunque fa vedere alcune interessanti individualità; Paese per l’occasione lascia a riposare alcuni elementi per dare spazio e minuti a chi comunque si impegna sempre in palestra e trova meno occasioni per giocare una gara vera; bravi anche i trevigiani meno utilizzati a farsi trovare pronti . Non scriviamo nessuna cronaca di gara in quanto il match è scivolato via con Paese che scappava avanti nel punteggio senza dare possibilità di rimonta ai tenaci veronesi. Prossimo appuntamento lunedì 19 novembre trasferta a Belluno e qui si dovrà giocare sicuramente un altro tipo di gara !
Pallamano Paese: Gaudioso, Colusso, Compassi 1, Guarnieri 1, Zaratin, Garofalo, Cacco 12, Pozzobon 7, Fornasiero 2, Rossi 4, Vitangeli, Pesce 8, Pozzebon Enrico 2, Pozzebon Tommaso, Rossi Giacomo, Vendramin 1.

Prima vittoria per l’under 19

Vince in casa contro Torri l’under 19 paesana al termine di un match combattuto punto a punto e ricco di emozioni. La gara appare subito molto equilibrata, Paese sembra possa prendere il controllo e portarsi a casa agevolmente la vittoria ma non ha fatto i conti con la determinazione dei vicentini che non mollano mai la presa e grazie ad un efficace difesa riescono addirittura a portarsi  in vantaggio a pochi minuti dal termine; Paese con uno scatto d’orgoglio piazza il sorpasso e difende con le unghie il risultato che oggi sorride ai trevigiani ma non sarebbe stato uno scandalo se fosse andata diversamente. Molte cose da rivedere nella squadra trevigiana : tutto sommato la difesa ha retto abbastanza bene , non ha convinto del tutto l’attacco nel secondo tempo, apparso un po’ troppo affidato ai singoli giocatori anziché al cercare soluzioni di squadra! Tenendo conto che quasi tutti i ragazzi sono al primo anno di Under 19 ci sono ancora margini su cui lavorare anche se già giovedì sera Paese farà visita all’Emmeti squadra candidata numero uno alla vittoria del campionato.
Pallamano Paese: Bandiera, Brianese, Zambon, Cacco, Cavallin, Feltrin 8, Pizzolato 6, Mazzobel 2, Saggiorato 2, Simonetti 5, Pegorer, Mastrogiacomo, De conto 2, Baldissin.

Paese sorride ancora in trasferta

Altra affermazione per i giovani Under 17 trevigiani che portano a casa due punti dalla trasferta di Schio. La partita in realtà è una falsariga delle gare precedenti ovvero venti minuti nei quali Paese soffre la vivacità dei bravissimi vicentini, sciupa tutto ciò che si può al tiro per poi ritrovarsi nel finale di tempo e andare a riposo sul 13-17. Seconda frazione di ben altro spessore dove Paese fa il vuoto grazie a una ritrovata difesa e alle parate di Brianese ( stasera migliore in campo) , si porta sul 14 a 24 e di fatto chiude la partita. Girandola di cambi da ambo due le parti e partita che termina  19 a 32 che consente a Paese di rimanere in vetta  dopo quattro giornate. Da rivedere un po’ l’assetto difensivo sopratutto nelle collaborazioni sul pivot e da migliorare la percentuale al tiro , insomma per crescere come “squadra “ abbiamo ancora strada da fare , i margini di miglioramento sono molto ampi , cercheremo di lavorare per amalgamare il più possibile questo bel gruppo. Esordio per Rossi Giacomo … tanta grinta e poca paura… Bravo!!
Pallamano Paese: Gaudioso, Brianese, Vitangeli 1, Rossi Samuele 1, Zambon 10, Pozzobon 1, Pozzebon Enrico 2, Pozzebon Tommaso 2, Pesce, Fornasiero 1, Vendramin, Guarnieri, Rossi Giacomo, Cacco 14

Terza vittoria per l’under 17 paesana

Paese alla sua prima gara casalinga non si lascia sfuggire l’occasione di fare bottino pieno e continuare la sua striscia di vittorie in questo avvio di stagione (3 su 3). Avversario di turno il Jolly Campoformido, squadra che negli ultimi anni ha sempre fatto soffrire i più giovani Under trevigiani e così è stato anche questa sera per lunghi tratti del primo tempo chiusosi sul 17-10 , risultato maturato però negli ultimi minuti quando Paese ha decisamente cambiato marcia e staccato i tenaci ragazzi friulani ; la ripresa è stata giocata sulla falsariga del finale di tempo con Paese che prendeva il largo e così coach Ballarotto poteva dare spazio a tutti gli effettivi a disposizione che rispondevano con buone prestazioni sul campo e la partita si chiudeva sul risultato di 34 a 19.
Una bella cornice di pubblico a Padernello questo pomeriggio ha potuto applaudire tutti i 14 in campo che sicuramente hanno offerto una piacevole partita di pallamano. Paese decisamente bene anche se c’è ancora da lavorare su tante scelte non sempre felici in determinate situazioni di gioco…. intanto godiamoci il primo posto e lavoriamo per tenercelo stretto!!
Pallamano Paese: Brianese, Vitangeli 1, Pozzobon, Pozzebon Enrico, Vendramin 2, Pozzebon Tommaso 1, Cacco 10, Zambon 15, Rossi 1, Fornasiero 1, Pesce 2, Zaratin 1, Colusso

La carica dei 101!

Saremo in 101 a partire da Paese per tifare Italia alla Kioene Arena di Padova per il big match contro l’Ungheria.

Grande è la soddisfazione per aver creato un gruppo di sostenitori così grande per un solo evento dichiara il Presidente Vendramin.

Forza Azzurri!

 

Qui il link dell’evento: https://www.facebook.com/events/1869045489845906/

Paese passa a Malo

Un’altra vittoria per gli Under 17 paesani (e che vittoria)ottenuta sul difficile campo del Malo dove negli ultimi anni abbiamo raccolto sempre sonore sconfitte e per questo accolta con enorme soddisfazione sopratutto per come è maturata. La cronaca della partita vede Malo ( priva del suo bomber Mendo fuori per grave frattura e per questo ti auguriamo una pronta guarigione) partire a razzo (4-0) con Paese incapace di fermare le offensive maladensi e disastroso nelle scelte d attacco. Lo spettro di una trasferta da incubo sembrava materializzarsi con il proseguito del primo tempo dove Paese si sbloccava in attacco ma continuava a subire reti a ripetizione (8-4); poi la svolta : Paese serra i ranghi difensivi e letteralmente dilaga in attacco ; Malo non trova più il bandolo della matassa e subisce un parziale di 15 a 3 che sancisce l’11 a 19 con cui si va al riposo. Coach Ballarotto chiede ancor più concentrazione sapendo che Malo cercherà di spingere per recuperare il risultato che comunque resta saldamente in mano ai paesani fini a 10 minuti dal termine quando una serie di distrazioni ed errori al tiro riportano sotto Malo ; Paese sbanda e rischia nelle veloci ripartenza vicentine ma ci pensa Brianese con una serie di parate importanti a suggellare il successo di Paese per 25 a 29… bravi i maladensi a crederci fino alla fine ma oggi Paese ha vinto con una prestazione tutta cuore e grinta dimostrando di saper soffrire . Paese deve ancora migliorare nello sviluppo del gioco corale d’attacco dove vi sono ragazzi con potenzialità enormi poco sfruttate ma è soprattutto nell’approcio mentale alla partita che bisogna migliorare. Pensando che questa squadra non si allena quasi mai insieme se non per poco tempo a settimana i margini di crescita ci sono e lavoreremo per sfruttare al meglio tutti gli effettivi e cercare maggiori soluzioni in tutti i settori del campo.
Pallamano Paese: Brianese, Gaudioso, Vendramin 1, Pozzebon Enrico, Pozzobon Giacomo, Pozzebon Tommaso, Cacco 6, Rossi 4 , Vitangeli 1, Pesce 4, Fornasiero 2, Zambon 11

Buona la prima per l’under 17

Comincia bene l’avventura in campionato per l’under 17 che espugna il campo del Ponte di Piave per 35 a 21. Non inganni il risultato in quanto i nostri ragazzi hanno faticato molto nei primi 20 minuti di gara , subendo l’avversario oltre il dovuto ,concedendo troppi spazi in difesa e sbagliando l’impossibile in termine di conclusioni e passaggi. Buona comunque la determinazione e la condizione atletica dei paesani che nella ripresa , grazie a una ritrovata verve difensiva,prendevano il largo non mettendo mai a rischio il risultato e andando a rete con regolarità. Sabato trasferta a Malo e servirà sicuramente un altro tipo di atteggiamento per giocarsela con i vicentini.
Pallamano Paese: Brianese, Cacco 15, Pozzebon Giacomo 1, Pozzobon 2, Pozzebon Enrico 3, Vitangeli 3, Pesce 4, Rossi 3, Gaudioso, Colusso, Fornasiero 4, Guarnieri

Ritorno in palestra per i giovani paesani

Sono ricominciati lunedì 3 settembre gli allenamenti in casa Paese e dobbiamo registrare con grande orgoglio il fatto di non aver avuto nessuna defezione rispetto alla stagione scorsa, anzi ci sono stati dei graditi rientri. Paese sarà al via in 3 campionati giovanili: Under 19 e 13 seguite da Ale Vendramin e Under 17 e 11 allenate da Paolo Ballarotto, coadiuvati da Paolo Vendramin, Oscar Darsie’ e Roberto Mondin che seguirà i portieri. Le aspettative sono di disputare dei buoni campionati ,allargare il bacino di giovanissimi e cercare di creare un gruppo unito che possa a breve disputare un campionato seniores. Come sempre un grazie vada a chiunque si renderà disponibile affinché la stagione si svolga nel miglior modo possibile . A prestissimo… nel frattempo facciamo sudare i nostri ragazzi!!

Pallamano Paese incontra Ali’ Istrana: Il Ricavato

Ottimo risultato ottenuto dalla collaborazione tra Pallamano Paese e Ali’ Istrana. La raccolta gettoni promossa dal punto vendita di Istrana ha prodotto un ricavato di ben € 383,00 che la nostra società utilizzerà per l’acquisto di materiale sportivo.

Grazie a tutti!

Quarto posto assoluto per gli under 15

Domenica 20 maggio si sono svolte a Malo le fasi finali del campionato interregionale under 15 e Paese era opposta nella prima semifinale ai veneziani del Cus, formazione mai incontrata quest’anno nelle due fasi del campionato. Venezia ha fatto suo l’incontro per 28 a 21 ; Paese ha cercato di contrastare i lagunari nel miglior modo possibile e c’era anche riuscita per meta gara, salvo poi crollare nel finale incappando in errori banali e sopratutto amnesie difensive che i fortissimi cussini sfruttavano a dovere portandosi a casa meritatamente la vittoria. Troppo ampio il divario fisico – atletico tra Venezia e Paese; sarebbe servita la partita perfetta ma siamo comunque contenti di averci almeno provato. Nel pomeriggio Paese affrontava il Torri per il 3/4 posto e anche in questa gara la musica era la stessa con l’aggiunta della stanchezza e di qualche acciacco; i paesani reggevano un tempo per poi lasciare via libera ai veloci contropiedi dei vicentini , squadra fisicamente molto dotata e con un ampia rotazione di ragazzi dalla panchina.

Si chiude questa bellissima esperienza per questi giovani  con la consapevolezza di aver fatto un campionato al di la’ delle piu’ rosee aspettative della vigilia. Di fatto c’e’ stata una crescita generale e di questo dobbiamo esserne fieri anche se per contro e’ mancato il passaggio dall’adolescenza all’essere piu’ maturi e responsabili nell’allenamento e nell’affrontare le partite, cosa che ci si augura avvenga l’anno venturo in quanto il campionato under 17 sara’ sicuramente molto impegnativo e dovra’ trovarci preparati al meglio sotto il profilo fisico. Ricordiamoci sempre che l’obiettivo e’ crescere nello sport e nella vita , cercare di dare sempre il massimo in ogni cosa si faccia , solo cosi’ eviteremo di avere rimpianti in futuro e magari ,remando tutti dalla stessa parte, avere anche qualche soddisfazione a livello sportivo. Un bravi a questi ragazzi e sopratutto ai loro genitori sempre pronti a seguirli , ad incitarli e a sopportare un allenatore che ,a volte urla anche troppo ma fondamentalmente li considera come la sua famiglia e come tale desidera sempre il meglio ( e non gli piace perdere ….senza lottare! ).