Online il programma Torneo Tribe @2019

Paese non pervenuto a Oderzo

Seconda partita infrasettimanale e seconda sconfitta per gli Under 17 Paesani. Questa volta a festeggiare sono i cugini dell’Oderzo, vittoriosi per 35 a 28 ; vittoria assolutamente meritata per gli opitergini, scesi in campo determinati a combattere per portarsi a casa l’incontro; viceversa Paese , pur rimanendo in partita per 45 minuti, non ha mai dato l’impressione di essere una squadra coesa , con poche idee in attacco ( bruttissima serata per i suoi uomini chiave)e una difesa che mai ha dato sicurezza tanto da lasciare i temibili tiratori locali spesso liberi di concludere senza opposizione. La cronaca vede Oderzo sempre a condurre l’incontro e chiudere 15-14 il primo tempo. Risultato che resta in bilico fino a metà ripresa quando Paese non riesce a trovare più la via della rete con continuità e lascia scappare Oderzo che amministra sapientemente fino alla fine è si porta a casa la vittoria con pieno merito.
Ciò che più preoccupa in casa Paese non è la sconfitta ma l’atteggiamento avuto dalla squadra nell’approcio alla gara, affrontata con troppa presunzione ; urge un bagno di umiltà e tornare a lavorare con impegno, cosa che ai ragazzi di Paese non è mai mancata e sicuramente dopo le feste sapranno riscattarsi 
Pallamano Paese: Brianese, Gaudioso, Guarnieri, Colusso, Pesce 3, Rossi 3 , Zambon 3, Pozzobon Giacomo 3, Pozzebon Tommaso 2, Pozzebon Enrico 3, Fornasiero 2, Vendramin, Cacco 9  All Ballarotto Paolo

4° TORNEO GIOVANILE JUEGO @2019

Si terrà a Padernello nelle giornate dal 3 al 5 Gennaio 2019 il 4° Torneo Giovanile U19 targato Pallamano Paese. Quest’anno ad impreziosire la manifestazione ci sarà la Nazionale Italiana, categoria U17 che con ben 2 squadre darà del filo da torcere per aggiudicarsi la vittoria finale a EmmeTi, Cassano Magnano, Merano, Palazzolo, Torri ed i padroni di casa del Paese.

Fischio d’inizio il giorno 3 Gennaio alle ore 13,45 conItalia A – Pallamano Paese.

Il link dell’evento: https://www.facebook.com/events/775433472803107/

Vi aspettiamo.

Cade a Venezia l’under 17

Paese per continuare a stupire, Venezia per non perdere contatto con la vetta; queste erano le prerogative del match giocato a Venezia tra cussini e trevigiani; ne è uscita una partita a dir poco emozionante , giocata sempre punto a punto per 50 minuti , prima che Paese sbagliasse qualche tiro di troppo e lasciasse via libera ai lagunari, impostisi  con il risultato di 35 a 32. Grande spettacolo al PalaCus dunque con protagoniste due squadre che si sono temute e rispettate e dove gli attacchi hanno quasi sempre avuto la meglio sulle difese ( per lo più nel primo tempo finito 20-19). Venezia si è dimostrata squadra fisicamente più forte e questo alla lunga ha pesato sull’ esito dell’incontro, Paese non ha nulla da recriminare se non aver fallito alcune facili occasioni che gli avrebbero permesso di giocarsi l’incontro fino alla fine; comunque sia Paese questa sera ha affrontato la gara con la giusta determinazione e ha dimostrato di aver acquisito una buona maturità di gioco .
Adesso Paese è attesa da un’altra trasferta in quel di Oderzo dove martedì prossimo affronterà i locali nel derby trevigiano prima della pausa natalizia. Un applauso a tutti, vincitori e vinti perché questa sera ha vinto la pallamano giovanile.
Pallamano Paese: Gaudioso, Brianese, Cacco 10, Rossi 1, Vitangeli 1, Pozzobon 1, Fornasiero 1, Zambon 14, Pesce 2, Pozzebon 1, Guarnieri 1, Colusso. All: Ballarotto Paolo

AL PAESE BASTA UN TEMPO PER REGOLARE IL JOLLY

PAESE 36 – JOLLY  26

 Vittoria del Paese sul Jolly frutto di un primo tempo ben giocato in velocità e con buone percentuali

di tiro in attacco. Nella ripresa spazio per tutti con l’obiettivo di mantenere il vantaggio. Finisce 36 a 26 con mattatori Saggiorato Daniele (9 reti) e Pizzolato Alberto (11 reti) per il Paese e Luca Pegoraro (8 reti) per

il Jolly. Da notare assenze importanti per entrambe le formazioni. Buona la presenza del pubblico.

Primo tempo: 20 a 11 per Paese

 PAESE Bandiera, Brianese, Mastrogiacomo (1), Simonetti (4), Cavallin (1), Pegorer, Cacco (2), Saggiorato (9), Zambon (5), Feltrin, De Conto (3), Pizzolato (11). All.re Ale Vendramin

JOLLY CAMPOFORMIDO Castellan (1), Fornasinhambar (3), Gasparo (2), Gennaro, Moscattini (5), Pegoraro (8), Scaramella, Tolazzi (2), Tudini (1), Zoppetti, Coretot (4). All.re Marco Plazzotta.

Arbitro: Politano

Settima vittoria per l’under 17

Si è giocata sabato a Padernello la settima giornata del campionato Under 17 e a far visita ai giovani paesani arrivava il Camisano , squadra che gioca una bella pallamano e da sempre avversario molto difficile da affrontare. E proprio così è andata, con i Paesani che per un tempo hanno faticato a contenere i vicentini, bravi a trovare la via della rete con continuità e a bloccare le giocate trevigiane con una buona difesa ,chiudendo la prima frazione avanti 16-15 .
La pausa fa riflettere Paese e cambiare l’assetto difensivo è la carta vincente; Paese chiude le proprie maglie attorno al proprio portiere, Camisano fatica a trovare la via della rete e perde fiducia , facendosi pian piano distanziare dai trevigiani che arrivano ad accumulare un ottimo vantaggio che amministrano fino a chiudere la partita sul 34 a 26 dando prova di essere squadra solida e con molte soluzioni offensive purché si resti sempre tutti concentrati. Vittoria meritata per Paese anche se lo scarto appare un po’ troppo severo in quanto Camisano ha comunque giocato un partita gagliarda e sicuramente darà filo da torcere a tutti i suoi prossimi avversari. Adesso Paese è attesa a Venezia martedì 11 dicembre in una sfida che potrà dire molto sul reale valore dei trevigiani; sicuramente la affronteremo con la giusta carica , consapevoli dei nostri mezzi e pronti a fare il nostro gioco. Non siamo partiti per vincere il campionato ma con l’obiettivo di crescere insieme come gruppo e fino ad ora abbiamo centrato i nostri obiettivi. Sognare non costa nulla e allora…., facciamolo!!
Pallamano Paese: Brianese, Colusso, Gaudioso, Pozzebon Enrico 3, Pozzobon, Vitangeli 1, Rossi, Cacco 14, Zambon 8, Fornasiero 1, Pozzebon Tommaso 2, Pesce 5, Romano, Guarnieri
All.: Ballarotto Paolo

Un brutto Paese espugna Belluno

Si è giocata lunedì sera a Belluno la sesta giornata del campionato Under 17 ed i giovani paesani hanno fatto valere il loro maggior tasso tecnico portando a casa una vittoria tutt’altro che agevole. Poche infatti le note positive in questa trasferta, la squadra è apparsa sottotono in difesa e imprecisa oltre ogni immaginazione in attacco , lasciando sempre in partita i tenaci e bravissimi ragazzi del Belluno che non hanno mai smesso di lottare rendendo la gara avvincente. Serve un bel bagno di umiltà e serve soprattutto tornare a lavorare con impegno in allenamento; la squadra c’è ma solo attraverso il sacrificio può migliorare.  La cronaca della gara vede Paese condurre sempre in testa e chiudere  16 a 12 il primo tempo (  almeno 10/15 le conclusioni piuttosto facili tirate al vento ). Nella ripresa Paese chiude un po’ di più i varchi difensivi e sbaglia qualcosa in meno in attacco ( poco di meno) e comunque chiude la gara 35 a 27 . Ora Paese tornerà in campo  l’ 1 dicembre contro Camisano e sicuramente servirà tutt’altro impegno per continuare la striscia di vittorie.
Pallamano Paese: Brianese, Gaudioso, Colusso, Pozzebon Tommaso 1, Pesce 4, Pozzobon 1, Pozzebon Enrico, Vitangeli 1, Zambon 11, Cacco 9, Rossi 8, Guarnieri, Compassi, Pavanello

Festa grande Under 11

Si è svolto nella mattinata di domenica 18 novembre a Padernello un concentramento riservato alla categoria Under 11. Otto le squadre che hanno animato la mattinata paesana in un continuo susseguirsi di partite entusiasmanti: Paese con 2 squadre, Caldogno , Malo, Musile e altre 2 squadre di Oderzo più una mista formata di volta in volta da vari ragazzi . Manifestazione diremmo riuscita in quanto tutti hanno giocato ( cosa fondamentale), l’organizzazione non ha sgarrato sui tempi e ultimo ma non meno importante, c’è stato un bel terzo tempo con pizza per tutti! Al solito nessuna classifica ma come sempre tanto sudore ed entusiasmo.Un grazie a tutti i partecipanti unito ad un arrivederci a presto!