La secondo giornata di ritorno del campionato Under 19 vedeva Paese affrontare tra le mura amiche la forte formazione del Malo , seconda forza del girone . Paese era chiamata ad un compito molto difficile visto che in precedenza aveva sempre ceduto negli scontri in cui si è trovata ad affrontare formazioni organizzate . Ne è scaturito un match molto bello, intenso e avvincente che Paese è riuscito a vincere 27 a 26 al termine di un altalenarsi di gol da ambo le parti e che entrambe le squadre non ci stavano a perdere. Parte bene Paese che riesce a trovare la via del gol con buona continuità e offre una buona prova difensiva collettiva , grazie alla quale trova uno strappo nel punteggio e va a riposo sul 16-11. Partenza di ripresa da brividi per i trevigiani che non riescono più ad essere incisivi in attacco e subiscono così il ritorno del Malo che impatta a 17; Paese non ci sta e infila un altro parziale che la porta a condurre 22-17; partita finita? Neanche per sogno….. Malo pareggia a 23 a otto dal termine e qui inizia un’altra partita punto a punto ; Paese la spunta grazie alla maggior lucidità in fase realizzativa e alla straordinaria serata di Brianese che para l’impossibile , ma è comunque una vittoria fortemente voluta da tutto il collettivo che si è finalmente espresso su buoni livelli e ha giocato credendo nei propri mezzi. Alla fine vittoria per i trevigiani ma onore a un Malo che ci ha sempre creduto e , avesse vinto , non avrebbe sicuramente rubato nulla. Domenica Paese osserverà un turno di riposo per poi affrontare il Torri sempre in casa domenica 26.
Pallamano Paese: Bandiera, Brianese, Rossi, Pesce 1, Pozzobon 1, Saggiorato 4, Simonetti 8, Mazzobel 2 , Zambon 3, Cavallin 8, Liziero, Pozzebon.