Seconda giornata di campionato per l’under19 paesana che vedeva i nostri ragazzi di scena a Malo nella mattinata di domenica. Paese torna a casa con 0 punti e tanto rammarico per aver giocato comunque una buona gara sotto l’aspetto della disciplina e della grinta ma conscia del fatto che con troppe scelte sbagliate e con una percentuale al tiro deficitaria nella ripresa difficilmente si esce con una vittoria dal palazzetto di Malo. La cronaca della partita vede Paese sempre avanti nel punteggio nel primo tempo giocato con una buona solidità difensiva e una discreta circolazione di palla che comunque ha permesso ai trevigiani di trovare sempre buone soluzioni al tiro in quasi tutti i suoi effettivi. Chiuso il primo tempo sul 12-12 Paese parte bene anche nella ripresa portandosi avanti 14-12 e da qui in avanti si spegne la luce e per ben 13 minuti i trevigiani non trovano la via del gol facendosi rimontare e subendo un parziale di 7-0 che di fatto lascia ben poche speranze di rimonta ai trevigiani, apparsi in questo frangente pasticcioni in attacco ( tirI e scelte di tiro assolutamente inguardabili) e non trovando più le giuste misure per chiudere gli spazi abilmente sfruttati dai pivot locali che hanno spaccato la gara . Malo ha poi condotto in porto il risultato piuttosto agevolmente (potendo contare  anche su un ampia rotazione di giocatori, cosa che purtroppo Paese non ha)  negli ultimi dieci minuti senza che Paese riuscisse a rientrare in partita e quindi chiuso meritatamente la gara sul 27-21. Oggi Paese non è riuscita ad adattarsi velocemente al cambio di difesa dei maladensi e paga un po’ di inesperienza ma comunque deve essere contenta per l’aver espresso a tratti una buona pallamano . Insomma abbiamo ancora tanto da lavorare per migliorare alcune situazioni di gioco e soprattutto cercare di alzare le percentuali al tiro che incidono negativamente sull’esito delle partita. Ora per Paese ci saranno due settimane di pausa e si tornerà in campo domenica 10 novembre quando a Padernello arriverà il Torri e sarà un altra gara da affrontare con molta concentrazione.