Un Paese decimato da infortuni e malattie e con solo 8 giocatori a referto fa il colpaccio a Campoformido e batte la forte under 19 friulana. Ale Vendramin carica a dovere i suoi ragazzi che in campo offrono una

prestazione tutta grinta e cuore. Punto a punto nel primo tempo, ma con Paese che cresce nella parte finale e va al riposo in vantaggio sul 14 a 12. Il Jolly subisce il colpo e lascia l’iniziativa ai paesani che non sprecano niente ed allungano sul 19 a 13 dopo dieci minuti della ripresa. Ma a questo punto, complice un paio di infortuni, il Paese paga dazio non avendo cambi in panchina. A 8 minuti dal termine il Jolly pareggia incitato dal pubblico di casa (23 a 23). Finale incandescente ma favorevole al Paese che stringe i denti e sorpassa nuovamente il Jolly fissando il risultato sul 30 a 28 a proprio favore. Un plauso a tutti i ragazzi per l’impegno e il cuore messi in campo e un grazie al 3° tempo organizzato dai genitori dei ragazzi del Jolly.

Finale: Jolly 28 – Paese 30

Jolly Campoformido: Benassutti (9), Castellan (1), Copetti (5), Fornasin, Gennaro, Gosparo (1), Moscattini (6), Pegoraro (1), Scaramella (3), Tolazzi (2), Zoppetti, Plazzotta. All.: Marco Plazzotta

Paese: Brianese, Cavallin (4), De Conto (2), Mastrogiacomo (4), Mazzobel (7), Pegorer (1), Pizzolato (5), Simonetti (7). All.: Ale Vendramin