[av_image src=’http://www.pallamanopaese.it/wp-content/uploads/2018/12/IMG_7040_U19-1500×630.jpg’ attachment=’1514′ attachment_size=’featured_large’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ copyright=” animation=’no-animation’ av_uid=’av-js03b7eg’ admin_preview_bg=”][/av_image]

[av_textblock size=” font_color=” color=” av-desktop-hide=” av-medium-hide=” av-small-hide=” av-mini-hide=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” av_uid=”]
Bella prova degli Under 19 che,chiamati a riscattare le ultime deludenti prestazioni , costringono il forte Trieste a dividere la posta in palio e lo fermano sul risultato di 23 a 23, frutto di un match giocato sempre punto a punto e nel quale nessuna delle due squadre ha dato lo strappo necessario per assicurarsi la vittoria. Paese come già detto arrivava da una serie di prestazioni molto deludenti e sicuramente Trieste non era l’avversario ideale da affrontare; ciononostante i trevigiani non si sono mai persi d’animo ed hanno sfoderato una prestazione tutta grinta e costretto i giuliani ad alzare bandiera bianca e accontentarsi del pareggio. Pari che forse va più stretto a Paese che non ha saputo sfruttare le 8 esclusioni temporanee ( contro le 2paesane)comminate a Trieste che comunque ha dimostrato di essere squadra di buona caratura . Speriamo che dopo questa bella prestazione Paese riesca a risollevarsi e avere più continuità nel gioco e quindi nei risultati; domenica  la trasferta a Torri sarà subito un banco di prova importante per dimostrarlo .

Pallamano Paese: Bandiera, Brianese, Mastrogiacomo, Pizzolato 2, Cacco, Zambon 3, Pegorer, Mazzobel 3, Feltrin 8, Saggiorato 3, De conto 3, Cavallin 1, Simonetti
[/av_textblock]