Vittoria con il botto per l’under 17

Doveva essere la partita della verità o per meglio dire della continuità di risultati ottenuti sempre attraverso un gioco veloce che ha messo alle corde gli avversari in tutte le partite fin qui disputate; e i nostri ragazzi non hanno deluso, espugnando il sempre difficile campo di Trieste con un rotondo 38 a 33 dimostrando di essere squadra vera, capace di soffrire e di colpire gli avversari con micidiali contropiedi ma sopratutto di aver fatto vedere quel salto di qualità mentale che tutti sì auspicavano e questo in chiave futura è una soddisfazione per tutta la nostra società. La cronaca del match vede le due squadre viaggiare sempre sul filo dell’equilibrio, Trieste prova scappare verso metà del primo tempo ( +3) ma viene ripresa e sorpassata dai paesani che vanno a riposo sul 21-20. Secondo tempo ancora sul binario dell’incertezza fino al 15 minuto , quando ,grazie ad una doppia marcatura a uomo ordinata da coach Vendramin e una serie di parate di Brianese , Paese prende il largo e ,sorretta da un invidiabile condizione atletica , chiude la partita in suo favore. Enorme soddisfazione tra i ragazzi di Paese consci di aver compiuto un impresa che non riesce tutti gli anni; onore ai vinti sempre una squadra tosta e corretta.
Pallamano Paese
Brianese, Cacco, Pozzebon, Feltrin, Mazzobel, Murer, Saggiorato, Bandiera M, Cavallin, Zambon, Simonetti, Pegorer
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *