Vittoria senza problemi per l’under 15

Comincia bene il girone di ritorno per i giovani paesani dell’under 15 che passano a Ponte di Piave. La partita e’ scivolata via senza grosse sorprese, Paese prova a scappare subito ma Ponte di Piave resta in partita per i primi 10 minuti trovando sempre la via del gol, poi Paese registra la difesa e prende il largo andando a riposo sul 22 a 13. Nella ripresa la musica non cambia , Paese trova delle buone combinazioni d’attacco e gioca più rilassata facendo ampia rotazione di tutti i ragazzi a disposizione. La gara si chiude sul 41 a 23 e la testa è già alla super sfida di domenica prossima quando a Paese arriverà il Trieste , squadra che occupa la prima posizione in classifica e vorrà “ vendicare” la sconfitta che i paesani le hanno inflitto nella gara di andata. Appuntamento quindi per domenica 4 febbraio alle ore 18 a Padernello.
Pallamano Paese
Romano, Gaudioso, Rossi 6, Pozzobon 6, Fornasiero 11, Pesce 12, Colusso Mattia 1, Guarnieri 1, Colusso Manuel, Pozzebon 4, Zaratin

Vittoria con il botto per l’under 17

Doveva essere la partita della verità o per meglio dire della continuità di risultati ottenuti sempre attraverso un gioco veloce che ha messo alle corde gli avversari in tutte le partite fin qui disputate; e i nostri ragazzi non hanno deluso, espugnando il sempre difficile campo di Trieste con un rotondo 38 a 33 dimostrando di essere squadra vera, capace di soffrire e di colpire gli avversari con micidiali contropiedi ma sopratutto di aver fatto vedere quel salto di qualità mentale che tutti sì auspicavano e questo in chiave futura è una soddisfazione per tutta la nostra società. La cronaca del match vede le due squadre viaggiare sempre sul filo dell’equilibrio, Trieste prova scappare verso metà del primo tempo ( +3) ma viene ripresa e sorpassata dai paesani che vanno a riposo sul 21-20. Secondo tempo ancora sul binario dell’incertezza fino al 15 minuto , quando ,grazie ad una doppia marcatura a uomo ordinata da coach Vendramin e una serie di parate di Brianese , Paese prende il largo e ,sorretta da un invidiabile condizione atletica , chiude la partita in suo favore. Enorme soddisfazione tra i ragazzi di Paese consci di aver compiuto un impresa che non riesce tutti gli anni; onore ai vinti sempre una squadra tosta e corretta.
Pallamano Paese
Brianese, Cacco, Pozzebon, Feltrin, Mazzobel, Murer, Saggiorato, Bandiera M, Cavallin, Zambon, Simonetti, Pegorer