Vince ma non convince l’under 15

La ripresa del campionato dopo la sosta natalizia vedeva i giovani di coach  Ballarotto impegnati nel sempre ostico campo della pallamano Oderzo. Storicamente alla nostra squadra i lunghi stop non hanno mai fatto troppo bene ed infatti la gara si incanala sui binari del perfetto equilibrio con Paese incapace di far valere la propria superiorita’ fisica ; bravi i giovani Opitergini che rispondono colpo su colpo ai tentativi di fuga dei paesani ed addirittura chiudono il primo tempo in vantaggio di un gol (12-11). Altra musica nella ripresa dove Paese chiude gli spazi difensivi in maniera piu’ efficace ( ottima gara di Gaudioso con soli 4 gol incassati in 25′) e , pur perdendo un infinita’ di palloni in attacco, riesce a piazzare un parziale di 5-1 che di fatto chiude la gara; Oderzo negli ultimi 9 minuti non trova piu’ la via del gol e Paese puo’ amministrare senza eccessive difficolta’ e portarsi a casa 2 punti importantissimi che la portano al primo posto in coabitazione con Trieste e Jolly. Paese comunque da rivedere in alcune situazioni di gioco dove e’ apparsa lenta e poco concentrata in fase conclusiva , troppi infatti i tiri e le scelte di tiro sbagliate….di buono insomma c’e’ il risultato e la consapevolezza che in altre occasioni non avremmo portato a casa nulla. Questo gruppo e’ notevolmente cresciuto rispetto agli anni passati , i margini di miglioramento sono ancora notevoli a patto che non manchi mai la voglia di allenarsi e mettersi in discussione

Il prossimo weekend Paese osservera’ un turno di riposo per poi affrontare i pari eta’ del Ponte di PIave domenica 28 gennaio .
Pallamano Paese
Fornasiero 5, Guarnieri, Vitangeli 3,Pozzobon, Pozzebon 2, Rossi 5, Pesce 7, Pellizzon, Romano, Colusso Mattia, Colusso Manuel, Zaratin, Compassi, Gaudioso

ALTRA VITTORIA PER L’UNDER 17

Comincia nel migliore dei modi l’anno per i ragazzi dell’under 17 paesana,i quali espugnano il campo del Belluno con un 48 a 24 che non lascia spazio a dubbio alcuno sulla supremazia durante la gara dei trevigiani. Troppo ampio il divario tra le due formazioni in campo per poter parlare della cronaca della partita, infatti gia’ al minuto 15 Paese godeva di 8 goal di vantaggio sui pur bravi e volenterosi ragazzi del Belluno che hanno il merito di aver sempre giocato  con grinta e voglia di lottare.Sugli scudi Luca Cacco autore di una prova maiuscola con ben 14 gol all’attivo. Nota positiva il rientro nella formazione del Paese di Daniele Saggiorato che dopo una parentesi calcistica di un paio d’anni ha deciso di tornare a calcare i 40×20 , ragazzo mancino che potra’ dare una grossa mano alla gia’ buona squadra di coach Ale Vendramin.Prossimo appuntamento sabato 20 gennaio alle ore 18 arrivera’ il Gridiron Sanfior a padernello:

Pallamano Paese
Bandiera R, Brianese, Cacco 14, Saggiorato 4, Visentin, Mazzobel 7, Feltrin 6, Zambon 8, Cavallin 1,Bandiera m. Simonetti 8.